Private Parts Poster

Private Parts Poster

Private Parts è l’autobiografia cinematografica di Howard Stern, il più famoso, discusso, bizzarro, trasgressivo e provocante conduttore radiofonico americano, odiato e amato ma comunque sempre in grado di fare picchi di ascolti.

Dopo un’apparizione agli MTV Music Video Awards, si ritrova seduto in aereo vicino ad una donna, interpretata da Carol Alt, che palesemente non è una sua fan, e a cui inizia a raccontare la sua storia.
Già da bambino Howard cercava di stupire i parenti esibendosi in spettacoli con marionette e facendo fare loro sesso. La vera svolta avviene quando una mattina accompagna suo padre, tecnico del suono di un’emittente radio, a lavoro e decide di voler fare lo speaker.

Frequenta un college in cui è l’unico bianco tra una moltitudine di neri e qui inizia il suo complesso di inferiorità che poi si protrarrà per il resto del film e che non avrà difficoltà a raccontare nei suoi show! Ha difficoltà con le donne finché non incontra Allison di cui si innamora e che diventerà sua moglie. È proprio a scuola che inizia la sua carriera ma è impacciato, salta da un’emittente all’altra e nessuno gli dà davvero credito fino a quando non si trova a parlare apertamente al suo pubblico.

Una scena del film

Una scena del film

Da lì inizia il suo vero successo!

Approda alle radio nazionali, dove incontra grosse difficoltà dovute soprattutto al direttore dei programmi che non vede di buon occhio i suoi modi provocatori. Ma i dati degli ascolti gli danno ragione e lo portano a diventare una vera celebrità.

Una particolarità di questo film è che Stern (premiato al Blockbuster Entertainment Aword come nuovo miglior attore), sua moglie e i suoi collaboratori interpretano se stessi nella pellicola.

 

Howard Stern

Attualmente è uno dei più famosi e più pagati personaggi radiofonici.