La serie di mini-contest indie sui personaggi delle saghe mitologiche, con cui si sono cimentati i creativi del collettivo, vedono scendere in pista il Krampus.

La sua storia ha inizio e si ripete ogni 5 dicembre, quando ricorre la festa di San Nicolò, venerato dalla Chiesa cristiana e ortodossa, e conosciuto anche per aver dato origine al mito di Santa Claus, il nostro Babbo Natale.
Krampus è il suo fedele servitore, un uomo-caprone che si aggirava per le vie dei paesi alla ricerca dei “bambini cattivi”.

Questa leggenda ha dato a sua volta vita ad una manifestazione, tutt’ora in voga in molti comuni appartenenti all’area ex-austro-uganrica, durante la quale al seguito del santo sfila un branco di Krampus armato di fruste e catene, con indosso maschere diaboliche e paurose.

Dopo Cthulhu, la Massoneria Creativa illustra la ferocia di questo demone, concentrandosi sulle espressioni e gli atteggiamenti più selvaggi, e pur sempre lasciandosi andare a qualche interpretazione fuori registro.