Esiste un’isola in Italia, a sua volta formata da 7 piccole isole vicinissime e collegate tra loro, che da quasi 1000 anni custodisce i segreti della vetreria artistica, e che è vanto del made in Italy in tutto il mondo. Tutti abbiamo sentito parlare almeno una volta del vetro artistico di Murano, ma quanto ne sappiamo realmente?

Il vetro artistico di Murano si ottiene combinando vetro fuso a lamine metalliche, pezzi o bacchette di vetro sia fuse che fredde, e viene lavorato ad altissime temperature con attrezzi che sembrerebbero rudimentali, tanta pazienza e tanta manualità; la buona riuscita di un pezzo unico è frutto della collaborazione del maestro e dei suoi assistenti: la coordinazione e l’esperienza, mista alla creatività, danno vita ad un prodotto straordinario e irripetibile.

Già in pieno Medioevo si hanno testimonianze di come questa maestranza fosse radicata a Murano, ma la sua storia inizia ufficialmente nel 1291 quando si decretò che le vetrerie di Venezia, fossero trasferite sull’isola per evitare i disastrosi incendi che avvenivano spesso nei laboratori.

Concentrare le vetrerie a Murano servì alla Serenissima, gelosa di un’arte che l’aveva resa celebre in tutto il mondo, a controllarne meglio l’attività. I mastri vetrai erano obbligati a vivere sull’isola e non potevano lasciare Venezia senza un permesso speciale. Molti tuttavia riuscirono a fuggire, esportando all’estero le loro celebri tecniche.

Nel XV secolo quando si cominciò la fabbricazione dei cristalli di Boemia, forse ispirati agli stessi vetri di Murano, Venezia subì la più importante crisi di questa industria, dalla quale uscì con la forza e determinazione dei maestri vetrai che trovarono nuove soluzioni d’impiego come per esempio per la realizzazione di lampadari, tutt’oggi tra i manufatti più noti di Murano.

vetro artistico di muranoDurante i secoli la tradizione artistica delle vetrerie non ha fatto che aumentare la sua fama e il suo prestigio: ogni giorno lasciano l’isola centinaia di manufatti artigianali, pezzi unici e 100% made in Italy, dirette in ogni parte del mondo.

Nel 1994 nasce ad opera della Regione del Veneto Il Marchio Vetro Artistico® Murano, per tutelare uno dei nostri simboli nel mondo e, allo stesso tempo, garantire al consumatore l’originalità di un prodotto che è il frutto di una tradizione artistica millenaria nata e sviluppatasi all’interno dell’isola di Murano.

Se non avete mai visto un maestro vetraio all’opera o se vi siete sempre chiesti come nasce una murrina, guardare questo video vi aprirà la mente.
Acqua, fuoco e fiato al servizio di una delle maestranze dell’artigianato italiano.

Buona visione!