Si chiama UI Gradients il progetto di Indrashish Ghosh che raccoglie centinaia di gradienti, in linea con i trend del web design 2016.

L’idea è semplice, a tratti scontata, ma efficace e sicuramente utile.
Studiando i trend di quest’anno si capisce che le sfumature stanno riconquistando un posto nei siti di mezzo mondo. Ne avevamo già lo scorso marzo in questo articolo.

UI Gradients, dunque, si propone come una raccolta di gradienti costantemente aggiornati dalla community di GitHub e utilizzabili gratuitamente da qualsiasi utente.

Home di UI Gradients

Dalla home è possibile sfogliare la raccolta muovendosi con le frecce della tastiera

Come funziona

L’interfaccia ci permette di muoverci facilmente tra tutte le sfumature, mostrandoci i colori che le compongono.
Tramite i comandi da tastiera, invece, è possibile visualizzare la raccolta completa (Shift) oppure copiare il codice CSS (Invio).

Dando una rapida occhiata è evidente che le risorse sono tutte in linea con gli ultimi trend e abbiano un certo stile. Grazie alla varietà di colori e abbinamenti è facile inserirle in progetti in corso o già avviati.

Lista completa gradienti

Vista completa dei gradienti.

I gradienti sul web

Di seguito una raccolta di brand che hanno fatto grande uso dei gradienti:

La homepage di Year in Music by Spotify usa una sfumatura come background.

La homepage di Year in Music by Spotify usa una sfumatura come background.

 

Icona di Instagram

Instagram ha ripreso il trend delle sfumature nel suo recente restyling.

 

Homepage di Asana.com

Asana utilizza i gradienti in diverse soluzioni sul proprio sito, il risultato è formidabile!